Matteo Colaninno

Coraggio, Responsabilità, Crescita

Ucraina: Colaninno (Iv), da Iv massima fiducia in Draghi

22 Giugno 2022


"Nella vicenda ucraina è in gioco la nostra identità è in gioco il nostro avvenire". Lo ha detto Matteo Colaninno, capogruppo di Italia Viva in Commissione Affari europei della Camera, dopo le comunicazioni del presidente del Consiglio Mario Draghi in vista del Consiglio europeo. "Dell'Europa dei prossimi anni - ha continuato - vogliamo che faccia parte anche l'Ucraina affinché sfugga al rischio di essere risucchiati dalle spire dell'autocrazia. Appare evidente una duplice esigenza: da un lato, offrire una solida sponda democratica a quei Paesi che avvertono questo pericolo; dall'altro, far sì che anche nei Paesi dalla consolidata tradizione democratica, non attecchiscano ambiguità incompatibili con la scelta di campo europeista e atlantista. Quando sono in gioco aspetti fondamentali della nostra società e della nostra cultura, come libertà e diritti, non si può che scegliere in modo inequivocabile dove stare e con chi stare. Non possiamo tuttavia trascurare le sfide del presente. La combinazione della ripresa post-pandemia e della guerra si è tradotta in un fortissimo rialzo dei costi dell'energia e delle materie prime. La priorità della sicurezza energetica non può eludere l'imposizione di un tetto del prezzo del gas. Abbiamo vissuto insieme nel Parlamento tutti i passaggi di questa terribile guerra e operato un confronto costante con il Governo nelle Commissioni. Ora dobbiamo sapere anche andare su un piano superiore. Questo piano si chiama fiducia, fiducia in lei, Presidente Draghi. Questa fiducia è la forza che ha spazzato via qualsiasi tentativo maldestro di indebolire il Governo". "Noi di Italia Viva ci fidiamo di lei, perché speriamo che in quel vagone del treno per Kiev siano stati compiuti i primi passi dell'Europa che verrà dopo la guerra", ha concluso.

TV e Radio

Rai Isoradio

08 Giugno 2022

Rai Isoradio

27 Aprile 2022

Sky Tg24 Economia

27 Aprile 2022

Agorà (Rai 3)

01 Aprile 2022

Rai Isoradio

14 Marzo 2022

Rai Isoradio

21 Febbraio 2022

Rai Isoradio

16 Febbraio 2022

Agorà (Rai 3)

02 Febbraio 2022

Tg1 (Rai 1)

28 Gennaio 2022

Speciale Tg1 (Rai 1)

28 Gennaio 2022

Archivio