Matteo Colaninno

Coraggio, Responsabilità, Crescita

Energia: Colaninno (Iv), serve centrale stoccaggio Ue

20 Ottobre 2021


"Tra le sfide da affrontare va inserita la strategia di contrasto all'impennata dei prezzi dell'energia". Lo ha dichiarato Matteo Colaninno, capogruppo di Italia Viva in Commissione Affari europei, nel corso delle dichiarazioni di voto sulla risoluzione di maggioranza riguardante il Consiglio europeo in programma da domani a Bruxelles. "Oltre alla leva fiscale - ha continuato - che il governo ha prontamente messo in campo, la vera partita si gioca sulla capacità dell'Unione di superare la forte dipendenza da fornitori esterni. Abbiamo chiesto al governo l'impegno a valutare una progressione della capacità di stoccaggio dell'energia all'interno dell'Unione, anche attraverso la creazione di una centrale di stoccaggio comune. Altro tema cruciale sul tavolo del Consiglio europeo è quello dell'immigrazione. Noi di Italia Viva non rinunciamo anche oggi a ribadire l'opportunità di introdurre sanzioni, come l'interruzione dei fondi del Recovery Plan, per quei paesi che non rispettino i valori fondamentali dell'Unione europea. Sarà necessaria tutta l'autorevolezza anche in questa occasione del presidente Draghi affinché si creino le condizioni per instaurare un dialogo proficuo fra i 27 e fare passi in avanti". "Soprattutto ora, in una fase geopolitica segnata dal protagonismo degli Usa e della Cina l'Europa guarda al presidente Draghi, al suo prestigio, alla sua capacità e visione politica. E' per questo che annunciamo il voto favorevole di Italia Viva alla risoluzione di maggioranza", ha concluso.

TV e Radio

Rai Isoradio

27 Aprile 2022

Sky Tg24 Economia

27 Aprile 2022

Agorà (Rai 3)

01 Aprile 2022

Rai Isoradio

14 Marzo 2022

Rai Isoradio

21 Febbraio 2022

Rai Isoradio

16 Febbraio 2022

Agorà (Rai 3)

02 Febbraio 2022

Tg1 (Rai 1)

28 Gennaio 2022

Speciale Tg1 (Rai 1)

28 Gennaio 2022

Speciale Gr1 (Radio 1)

28 Gennaio 2022

Archivio